MotoGP: Si complica il futuro di Petrucci

Sembra complicarsi il futiro di Danilo Petrucci in MotoGp.

Da alcune indiscrezioni trapelate nell'ambiente, sembra infatti che per lui non ci sia posto nel 2022 all'interno del Team Tech3 in quanto Raul Fernandez, giovanissimo pilota spagnolo attualmente leader del mondiale Moto2 proprio in sella alla KTM, si dice abbia rotto gli indugi e sia pronto a salire di categoria.

Fernandez andrebbe cosi a far coppia con Remy Gardner ricostituendo l'attuale squadra peresente nella middle class. 

Detto questo, per Danilo si complicherebbe moltissimo la sua permanenza in MotoGp dato che come opportunità rimarrebbe quasi unicamente quella di trattare con Aprilia che però ha gia da tempo avviato contatti con Maverick Vinales che a sua volta ha lasciato la Yamaha. Nessuna possibilità per Petrucci neppure con la Casa dei Tre diapason, chiaramente con il Team Petronas, in quanto per politica interna si guarda verso i giovani. Quale futuro allora? KTM potrebbe proporgli un contratto da tester, lo stesso che ha Pedrosa, e magari offrigli qualche wildcard ed un futuro nei rally oppure guardare verso la Superbike dove la sua esperienza e conoscenza di quel mondo sarebbero un buon lasciapassare e dove anche Ducati potrebbe essere interessata alle sue prestazioni. 

Un peccato vederlo uscire dal Motomondiale anche perchè l'esperienza in KTM, che lui ha fortemente voluto, è iniziata male da subito; una moto piccola, poco coprente e non particolarmente adatta al suo fisico ha fatto il paio con un periodo Covid-19 che ha azzerato la possibilità di fare test prestagionali e che quindi lo ha costretto a trasformare in prove i primi gran premi del campionato. 

di Roberto Pagnanini

 

 

Sponsor

Antonelli ottica
Brilliant Service
CBF laboratori