MotoGp: Petrucci lontano dai primi perde il terzo posto in classifica generale, di Roberto Pagnanini

Alla fine del GP di Gran Bretagna sono quasi venti i secondi che dividono Danilo Petrucci dal vincitore Alex Rins in sella alla Suzuki. 

Settimo al traguardo, Danilo è andato da subito ad accumulare un ritardo che lo ha in pratica relegato intorno alla decima posizione nonostante già al primo giro si fossero registrati i ritiri di Dovizioso e Quartararo; è nella seconda metà di gara che Petrux inizia una piccola rimonta che lo porta a guadagnare posizioni su Pol Espargaro, suo fratello Alex e sul compagno di marca Miller che sorpassa durante l'ultimo giro.

Per la cronaca Alex Rins con un arrivo al fotofinish, solo 13 i millesimi di differenza, ha regolato Marc Marquez al secondo posto seguito da Maverick Vinales a fargli compagnia sul terzo gradino del podio. Valentino Rossi chiude quarto, Morbidelli quinto, Crutclhow sesto e, appunto, Danilo Petrucci settimo.

Con i venticinque punti conquistati oggi da Rins contro i nove sommati da Petrucci, lo spagnolo sopravanza il ducatista che adesso è quarto in classifica generale, una classifica dominata ancora di più da Marc Marquez a quota 250 con una differenza di 78 punti su Andrea Dovizioso che oggi, purtroppo, ha dovuto sommare il secondo "zero" della stagione.

 

 

Sponsor

Sipace group autocarrozzeria
SLT sportlab
Wind Terni piazza della Repubblica

 

Galleria fotografica