MotoGp: Petrucci e la necessità di voltare pagina, di Roberto Pagnanini

Non vi è dubbio che la vittoria Ducati al termine del GP d'Austria corso sul Red Bull Ring per un 5 a 1 di Dovizioso su Marquez, abbia generato nell'animo del forlivese e di Petrucci, i due piloti ufficiali di Borgo Panigale, sensazioni differenti.

Se da un lato infatti c'è la grandissima soddisfazione del primo, dall'altro la delusione del ternano è palpabile anche perchè l'intenzione era quella di cancellare la prestazione mediocre consumata a Brno cosa che, purtroppo, non è avvenuta. Alla luce di questo, mentre Dovizioso si presenterà a Silvertsone con un bottino di 172 punti in classifica a 58 lunghezze dal leader Marc Márquez, Petrux vi arriverà  invece per difendere la terza posizione con un vantaggio su Alex Rins che pian piano si è andato sempre più riducendo.

Per Danilo non è un buon momento, le ultime due trasferte non sono state all'altezza di quanto di buono aveva fatto vedere sino ad ora e la priorità deve essere soltanto quellla di voltare pagina il prima possibile; sembra un paradosso, ma da quando è giunta la firma sul contratto che lo conferma ancora all'interno del team factory per il 2020, cosa che dovrebbe avergli dato quella serenità necessaria a qualsiasi pilota, Danilo non ha raccolto quanto invece è certamente nelle sue corde e la speranza è quella che tornare sul circuito dove ottenne il suo primo podio in MotoGP, la seconda posizione nel 2015 alla guida della Desmosedici GP del Pramac Racing Team, possa dargli la giusta scossa. 
 
“Sicuramente le ultime due sono state le mie peggiori gare dell'anno ed ora l'obiettivo è di voltare pagina il prima possibile, iniziando a dimostrare a Silverstone che ci meritiamo la terza posizione in campionato - queste la parole di Petrux in attesa del GP di domenica prossima -. Su questo circuito ho dei bei ricordi, soprattutto per il podio del 2015, e penso che se ci concentreremo fin dalla prima sessione potremo essere competitivi. Ci sarà molta concorrenza e l'incertezza del meteo qui in Inghilterra è sempre un fattore da considerare, che può condizionare la gara. Sono però determinato ad ottenere un buon risultato.”

 

 

Sponsor

Lillero
Lipparoni auto service
Living Apartohtel Bucarest

 

Galleria fotografica