MotoGp: Petrucci chiude quinto a Jerez, di Roberto Pagnanini

Quinto al termine di una gara non bellissima e nella quale il top delle emozioni è stato rappresentato dal ritiro di Fabio Quartararo a dodici giri dalla fine.;un episodio che, con il sorpasso su Morbidelli in evidenti difficoltà, ha permesso a Danilo Petrucci di guadagnare le uniche due posizioni in una corsa piatta e senza acuti.

Partito dalla terza fila con il settimo tempo, Danilo ha praticamente mantenuto la posizione sino a quando, approfittando prima del ritiro del giovane francese ed autore della pole position, mancavano dodici giri al termine, e poi del calo tecnico del compagno di squadra in sella alla Yamaha Petronas, Franco Morbidelli, si è ritrovato quinto alle spalle di Andrea Dovizioso.

Anche nei giri finali quando Vinales, terzo dietro a Rins e Marquez, sembrava attaccabile, tanto che Dovizioso ci ha provato sino all'ultimo, Petrucci è sembrato mancare di quello spunto necessario per tentare di raggiungere il podio.

Una gara vissuta sulla fuga in solitario di Marquez che al pronti via ha preso il comando per non lasciarlo più, accumulando un vantaggio di circa 1,6 su Rins che giunto alle sue spalle, ha firmato il suo secondo podio consecutivo dopo la vittoria di Austin.

Quindi, tre spagnoli sul podio della MotoGp, Marquez, Rins e Vinales per una classifica mondiale che adesso vede Marquez primo con 70 punti seguito nell'ordine da Rins a 69, Dovizioso 67, Rossi 61 e Petrucci a 41.

Prossimo appuntamento tra quindici giorni sul tracciato francese di Le Mans.

 

 

Sponsor

Lillero
Lipparoni auto service
Living Apartohtel Bucarest

 

Galleria fotografica