MotoGP: Danilo Petrucci "Soddisfatto dopo i test, siamo preparati per la gara", di Roberto Pagnanini

Il GP di San Marino e dlla Riviera di Rimini, tredicesimo appunatmento del calendario mondiale 2019, vedrà team e piloti impegnati questo fine settimana sul Circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico.

Costruito nel 1972 vicinissimo a Rimini, il tracciato romagnolo ha subito nel corso degli anni numerose modifiche sino a cambiarne addirittura il senso di marcia iniziale, il tutto per adeguarlo agli standar di sicurezza imposti dalla MotoGp; capace di accogliere circa 60.000 spettatori, è stato teatro di sfide epiche negli anni '80 e '90 per poi tornare in calendario a partire dal 2007.

Un circuito che si trova tra l'altro a poco più di un'ora di strada da Borgo Panigale e quindi dalla factory Ducati la cui GP19 è portata in pista anche da Danilo Petrucci; Petrux è già salito sul podio di Misano quando nel 2017 arrivò secondo in sella alla Desmosedici del Pramac Racing Team. L'idea quindi, non può essere che quella di migliorare questo risultato ed  i due giorni di test andati in scena poco più di una settimana fa su questo stesso circuito, fanno ben sperare dato che Petrucci ha girato con buone sensazioni e concluso con il secondo miglior tempo.

“Correre in Italia è qualcosa di unico e se lo fai con una moto italiana come la Ducati è ancora più speciale - ha dichiarato Danilo Petrucci -.Nelle ultime gare siamo stati lontani dal podio ma dopo le buone sensazioni che ho provato nei test di qualche giorno fa qui a Misano posso dire di essere pronto per fare un weekend al massimo. Non sarà facile perché anche i nostri rivali hanno fatto due giorni di prove e sicuramente arriveranno preparati, ma io sono rimasto particolarmente soddisfatto del feeling che ho trovato con la moto e quindi sono molto fiducioso. Vedremo se le condizioni della pista saranno simili a quelle del test, perché sapere interpretare bene le condizioni dell'asfalto e il consumo delle gomme sarà fondamentale”.

 

Sponsor

Euroufficio
Fausto Moda

 

Galleria fotografica